Il D.P.R. 462/01

D.P.R. 462/01

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dal 23 Gennaio 2002 è entrato in vigore il D.P.R. n°462 del 22/10/2001

Tale Decreto del Presidente della Repubblica disciplina la verifica:

  • degli impianti di messa a terra, sia alimentati con tensioni inferiori ai 1.000V che superiori ai 1.000 V;
  • degli impianti elettrici installati in luoghi di lavoro con pericolo di esplosione; 
  • degli impianti di protezione contro le scariche atmosferiche 

Il D.P.R. 462/01 ha abrogato gli art. 40 e 328 del DPR 547/55;  gli art. 2, 3 e 4 ed i Modelli A, B e C del DM 12/09/59 definendo nuove modalità di denunciaomologazione e verifica degli impianti di messa a terradispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche ed impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione.

Il D.P.R. 462/01 è entrato ufficialmente in vigore il 23 gennaio 2002 (quindicesimo giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana).

Per quanto concerne le verifiche degli impianti, la principale novità introdotta dal D.P.R. 462/01, è l’introduzione di Organismi Abilitati all’effettuazione delle verifiche dal Ministero dello Sviluppo Economico.

I criteri per l’individuazione e la procedura di abilitazione degli Organismi Abilitati dal Ministero dello Sviluppo Economico all’attività di verifiche periodiche e straordinarie, sono stati stabiliti attraverso la Direttiva MAP 11/03/02.

 Il D.P.R. 462/01, inoltre:

  • ha introdotto maggiori obblighi e responsabilità sia per il datore di lavoro che per le ditte installatrici;
  • ha esteso il campo delle attività soggette all’obbligo di effettuazione delle verifiche periodiche.

(Vedi i prossimi paragrafi per approfondimenti)

 

Allegati:

“Regolamento di semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi.”

Direttiva 11 marzo 2002 del Ministero delle Attività Produttive. “Procedure per l’individuazione, ai sensi degli articoli 4, 6 e 7 del decreto del Presidente della Repubblica 22 ottobre 2001, n. 462, degli organismi di ispezione di tipo “A””.

Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81. Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. (Testo coordinato con il Decreto Legislativo 3 agosto 2009, n. 106)

 P.IVA 06471071214

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Sede

Via Brambilla, 27/B

80053 Castellammare di Stabia (NA)

Tel. 081.391.47.35

Fax 081.391.47.35

Email: info@istitutoinv.it

©2017 Istituto Nazionale di Verifiche srl. Tutti i diritti sono riservati

Search